IL VALORE GARANTITO

Newlat ha messo in atto un costante trend evolutivo incentrato sull’avanzamento tecnologico, sul miglioramento delle metodologie produttive e sul know-how per garantire ai propri clienti i più alti standard di qualità, sicurezza ed eccellenza.


 

QUALITÀ SU TUTTA LA FILIERA

Le  materie prime e i materiali di confezionamento vengono controllati scrupolosamente al loro ingresso nelle fabbriche attraverso analisi fisiche, chimiche, microbiologiche, organolettiche. Inoltre vengono effettuati controlli durante tutte le fasi produttive e sul prodotto finito, garantendo la completa tracciabilità, fino al punto vendita, secondo le norme vigenti. 


 

LOGISTICA: GARANZIA DI FRESCHEZZA 

La gestione dei magazzini è completamente informatizzata per garantire una corretta rotazione del prodotto finito a supporto della freschezza e della tracciabilità (applicazione rigorosa della metodologia F.I.F.O. “first in first out”).
La logica è di tenere la minor quantità possibile di prodotto in magazzino e spedirlo in tempi brevissimi su tutto il territorio nazionale e internazionale, per preservarne sempre l’originale freschezza.


 

TUTTE LE CERTIFICAZIONI NEWLAT SU BASE VOLONTARIA
 

brc

BRC (British Retailer Consortium)

Lo standard è stato sviluppato dal British Retail Consortium, che rappresenta i maggiori retailer britannici. Il suo ruolo è garantire che i prodotti a marchio siano ottenuti secondo standard qualitativi ben definiti. È uno standard relativo alla sicurezza alimentare riconosciuto dal Global Food Safety Initiative (GFSI), un’iniziativa internazionale, il cui scopo principale è quello di rafforzare e promuovere la sicurezza alimentare lungo tutta la catena di fornitura.

ifs

IFS (International Food Standard)

Uno standard relativo alla sicurezza alimentare riconosciuto dal Global Food Safety Inititiave (GFSI), un’iniziativa internazionale, il cui scopo principale è quello di rafforzare e promuovere la sicurezza alimentare lungo tutta la catena di fornitura.

iso

ISO 9001 Sistemi di gestione per la qualità

Parte di una serie di norme internazionali ISO, la ISO 9001 definisce i requisiti per la realizzazione di un Sistema di gestione della qualità in un’organizzazione, al fine di condurre i processi aziendali, migliorare l’efficacia e l’efficienza nella realizzazione del prodotto e nell’erogazione del servizio, ottenere e incrementare la soddisfazione del cliente.

iso

ISO 22.000

È uno standard internazionale applicato, sempre su base volontaria, dagli operatori del settore alimentare in materia di sicurezza alimentare e HACCP.

smeta

SMETA

È un audit etico di terza parte, effettuato sulla base del protocollo previsto dalle linee guida SMETA 4 Pillars (Sedex Members Ethical Trade Audit) ed esamina il rispetto di norme nell’ambito di Sicurezza dei lavoratori, Ambiente, Condizioni di lavoro, Business Integrity. È riconosciuto a livello internazionale dai membri del SEDEX: un’organizzazione no profit dedicata al miglioramento delle pratiche etiche e di responsabilità sociale nel sistema globale di commercio che ha più di 25.000 membri in 23 settori industriali in più di 150 paesi.

Kosher

KOSHER

Con il termine Kosher si identifica l’insieme di regole religiose che governano la nutrizione degli Ebrei osservanti, consentite dalla Torah. Un prodotto certificato Kosher soddisfa rigorosissimi standard di qualità, includendo tutte le procedure di produzione e confezionamento, nonché ogni singolo ingrediente utilizzato, le quali devono essere conformi alle restrittive leggi Kasheruth.
 

halal

HALAL

Si tratta di certificazione volontaria per i prodotti di eccellenza del Made in Italy conformi alle regole islamiche di liceità (Halal) nel settore agro-alimentare e in altri settori. Il prodotto certificato Halal garantisce la rigorosa conformità agli standard Halal internazionali e alle normative europee dei processi produttivi oggetto di certificazione.

rspo

RSPO

RSPO (Roundtable on Sustainable Palm Oil) è un’Associazione No Profit che ha l’obiettivo di promuovere la coltivazione e l’utilizzo di olio di palma sostenibile.
Utilizzare un olio di palma certificato RSPO significa quindi utilizzare una materia prima che rispetta il protocollo previsto dalla RSPO stessa per garantire pratiche produttive sostenibili.

Bio
Bio

 

Autorizzazioni alla produzione per esportazione in particolari Paesi

 

Autorizzazione per produzione ed esportazione in CUSTOM UNION (RUSSIA, BIELORUSSIA, KAZAKISTAN).
Autorizzazione per produzione ed esportazione in CINA.