SOLO IL MIGLIOR GRANO
DIVENTA UN PRODOTTO NEWLAT

L’ORIGINE DELLA TRADIZIONE
ALIMENTARE ITALIANA

Newlat Food seleziona le migliori materie prime per trasformarle in prodotti gustosi e genuini. L’azienda è oggi tra i primi produttori italiani del settore pasta e sostitutivi del pane con prodotti che testimoniano l’eccellenza e l’alta qualità del Made in Italy.

 

I suoi 5 storici stabilimenti
hanno una capacità produttiva di

314.400

tons/anno

1

SANSEPOLCRO

È il principale sito produttivo della divisione Pasta e Forno di Newlat.
Fondato nel 1827 dalla famiglia Buitoni e situato tra le splendide colline toscane, in questo storico stabilimento nascono ancora oggi i nostri prodotti, sempre all’avanguardia per innovazione e qualità.

2

CREMONA

Fondato nel 1921, questo stabilimento entra a far parte nel mondo Newlat Food nel 2006.
La sua acquisizione segna un momento importantissimo nella storia dell’azienda, trasformandola in uno dei principali produttori di pasta in Europa.

3

EBOLI

Nasce nel 1975 sotto il nome “Molini Pastifici Mangimifici Pezzullo Spa” e fu parzialmente distrutto dal terremoto del 1980. Dal 1997 con la costruzione di un nuovo molino inizia a fornire semola ai pastifici di Eboli e Sansepolcro.

4

MANNHEIM

Birkel è il più grande produttore tedesco di noodle e pasta. Nello stabilimento di Mannheim vengono prodotti i più noti marchi di pasta tedesca: 3 Glocken e Birkel.

4-2

FARA SAN MARTINO

Il pastificio Delverde nasce nel 1967 a Fara San Martino, Abruzzo, nel cuore del Parco Nazionale della Majella.

MOLINI DI BOLOGNA E EBOLI

Nei molini Newlat avviene la trasformazione del grano duro in semola per la pastificazione. Le due strutture rappresentano due virtuosi esempi di modernità e innovazione, nel rispetto dei più rigorosi standard di controllo e sicurezza.